Tag:
Categoria:

LETTERATURA/ Chesterton contro le statistiche

10/11/2017 - 19:50

chesterton_articolo.png

Pubblichiamo un articolo di Gilbert Keith Chesterton uscito il 18 novembre 1905 sull’Illustrated London News e tradotto in italiano da Umberta Mesina per G. K. Chesterton – Il blog dell’Uomo Vivo. (Fonte Tempi)

È un errore supporre che le statistiche siano semplicemente non veritiere. Esse sono anche malvagie. Per come sono usate oggigiorno, servono allo scopo di far sentire le masse impotenti e vili. Se io decido di fumarmi una pipa, non sono certo meno libero per il fatto che diecimila altri stanno facendo esattamente la stessa cosa. La gente ha usato fin troppo liberamente, per esempio, il concetto di “reazione”. Se mio padre pensava che il caramello fosse meglio del miele, e io penso che il miele sia meglio del caramello, l’Inghilterra ha vissuto una reazione. Se un partito vince un’elezione, e un altro partito vince un’altra elezione, è una reazione. Qualcuno ha inventato una frase veramente maligna per dirlo: lo chiamano “il pendolo che oscilla”. Ma un uomo dovrebbe vergognarsi di essere paragonato a un pezzo di piombo. Un pendolo oscilla perché non può fare altro. Ma se c’è un uomo disposto a considerare sé stesso alla luce del pendolo, io non so che farmene. Un uomo simile dovrebbe impiccarsi. Allora sì che potrebbe essere un pendolo e dondolare a volontà. Ma gli individui vivi non si comportano in questa maniera meccanica; e per quanto riguarda gli individui vivi nessuno si sogna mai di aspettarselo.



News.png Gli ultimi articoli

16 Gennaio 2018

Nel suo libro "L'avventura di Pinocchio", Franco Nembrini si confronta con il più famoso burattino del mondo, creato da Carlo Collodi. La presentazione a Milano (Da ilsussidiario.net)

13 Gennaio 2018

Le prossime elezioni politiche ripropongono uno scenario mortificante, dove invece di proporre qualcosa di costruttivo si pensa solo a distruggere. (Da Ilsussidiario.net di Giorgio Vittadini)

11 Gennaio 2018

La campagna elettorale è iniziata e i principali candidati fanno promesse su tasse e riforma delle pensioni, ignorando un tema importantissimo. Ce ne parla Giulio Sapelli (Da ilsussidario.net)

11 Gennaio 2018

Il convegno fatto di incontri culturali, testimonianze, musica di New York festeggia quest'anno dieci anni di attività. Riro Maniscalco ci spiega cosa è cambiato oppure no (Da ilsussidiario.net)

10 Gennaio 2018

Ha fatto il giro del mondo la lettera postata sui social da Holly Butcher, neozelandese 27enne, prima di morire per un tumore alle ossa: «Smettete di pensare alle cose futili, ascoltate la musica, state con la famiglia, parlate ai vostri amici e mettere giù il telefono» (Dal Corriere della Sera di Beatrice Montini)

Leggi tutti gli articoli