Tag:
Categoria:

A cielo aperto

10/09/2012 - 14:54

Tat’jana Kasatkina, ospite a Brescia lo scorso gennaio della Fondazione San Benedetto, in un'intervista al mensile Tracce parla del tema del prossimo Meeting di Rimini in programma dal 19 al 25 agosto: “La natura dell’uomo è rapporto con l’infinito”. La Kasatkina, che è presidente della Commissione per lo studio di Dostoevskij dell’Accademia delle Scienze russa, dice: “Quando ho letto L’idiota , il coperchio è saltato: ho capito che il cielo era aperto perché né il mondo né l’uomo finiscono qui, né il mondo né l’uomo possono essere ridotti a quello che si può toccare”. Intervistare la Kasatkina - scrive Ubaldo Casotto - "è una lotta contro la banalità dell’uso delle parole; non chiacchiera, scava nella domanda e nell’esperienza, chiede conto del tempo del verbo usato, non si accontenta delle impressioni, si misura con la verità".

 

Per leggere l'intervista sul sito Tracce cliccate qui.



News.png Gli ultimi articoli

22 Settembre 2017

Nell'attuale panorama politico italiano sembra esserci qualcosa di comune a tutti i partiti, spiega Giorgio Vittadini. Si tratta dell'abbandono dei corpi intermedi (Da ilsussidiario.net)

21 Settembre 2017

Non è una questione di casuistica né, solo, di retto discernimento. Esiste da sempre nell’uomo un’eco della voce del suo Creatore. Testo inedito di una straordinaria lezione mai pronunciata del card. Caffarra

21 Settembre 2017

Proponiamo di seguito l'intervento di mons. Pierbattista Pizzaballa all'ultima edizione del Meeting di Rimini

20 Settembre 2017

A 12 giorni dal terremoto di magnitiudo 8.2 che ha sconvolto il Chiapas, la terra è tornata a tremare con grado 7.1 a Città del Messico. Da ilsussidiario.net, il commento di Renato Farina

16 Settembre 2017

Una mamma e moglie scopre di avere un tumore. Ma scopre anche la bellezza di una quotidianità che aveva ridotto a sbiadita routine. Da Avvenire Le nostre voci di Marina Corradi

Leggi tutti gli articoli