Tag:
Categoria:

INTELLIGENZA ARTIFICIALE/ Siamo diventati peggio dei replicanti di "Blade Runner"?

31/07/2017 - 16:59

articolo_runner.png

I giganti di Internet, da Zuckerberg a Musk, litigano sull'importanza dei robot nel nostro futuro: positivi o negativi per l'uomo? Secondo Silvia Becciu il problema è un altro (Da ilsussidiario.net)

Mabu ha grandi occhioni azzurri che muove teneramente, chiede come si sente il paziente, gli ricorda il momento della terapia, rileva alcuni parametri, offre suggerimenti di vario genere e propone di mandare le informazioni raccolte al medico curante. Non è un infermiere, ma un robottino in fase di sperimentazione dell'azienda californiana Catalia Health. Ha una testa tonda poggiata su un corpo rettangolare che contiene un tablet attraverso cui il paziente risponde cliccando su comandi semplici. In un contesto di invecchiamento della popolazione e di carenza di risorse per assistere le persone nelle loro abitazioni, appare uno strumento efficace, oltre che innovativo, ma l'azienda californiana si affretta a precisare che non è pensato per sostituire l'infermiere, non può farlo. Pare evidente per ora. Ma fino a quando? Il dibattito sull'intelligenza artificiale è caldissimo e la domanda di fondo è: un robot potrà mai possedere l'intelligenza umana? E se ciò avvenisse, potrà rivoltarsi contro il suo creatore?

Continua la lettura



News.png Gli ultimi articoli

15 Dicembre 2017

Nella quarta puntata de «I dieci comandamenti», Iannacone ha raccontato una sorta di viaggio nella musica e nella vita del compositore e musicista Ezio Bosso (Dal Corriere della Sera di Aldo Grasso)

15 Dicembre 2017

Il ricordo a vent’anni dalla scomparsa. Ci eravamo conosciuti all’inizio degli anni Novanta. Ero direttore de l’Unità (Dal Corriere della Sera di Walter Veltroni)

15 Dicembre 2017

Per i giovani è sempre più difficile trovare un lavoro stabile, ben retribuito e con un percorso chiaro. Spesso solo perché vengono sfruttati. (Da ilsusssidiario.net di Giorgio Vittadini)

14 Dicembre 2017

Un tempo tutti venivano in cerca dell'America, terra di opportunità, di valori e di libertà. Ma oggi l'America è smarrita e ha bisogno di ritrovarsi. (Da ilsussidiario.net di Riro Maniscalco)

13 Dicembre 2017

La piccola era affetta da una rara malformazione diagnosticata in gravidanza. Ai genitori era stato suggerito l’aborto ma non si sono arresi: «Ci abbiamo creduto» (Dal Corriere della Sera di Cristina Marrone)

Leggi tutti gli articoli