Tag:
Categoria:

INTERVISTE/ Francesco Totti parla dopo l’addio al calcio

30/11/2017 - 9:12

totti_articolo.png

Una nuova vita da dirigente: «Parlavo da solo come un matto. Gli ultimi mesi erano stati difficili, ho anche pensato di andare via. Mio figlio? Se non è un campione glielo dirò. Ho un sogno: tornare indietro nel tempo». (Dal Corriere della Sera di Daniele Dallera e Luca Valdiserri)

Il 27 settembre 1976 non era giorno da scoop. Il Corriere della Sera titolava su un incontro governo-sindacati e lo sport era in prima pagina con una foto di Adriano Panatta in Coppa Davis. Quello che nessuno poteva ancora scrivere era l’arrivo di chi avrebbe cambiato la storia del calcio a Roma: Francesco Totti.
L’intervista è appena finita. Il direttore Luciano Fontana ha portato una copia, incorniciata, di quella prima pagina: «La notizia era che eri nato tu». Totti guarda e sorride: «Prima intervista da dirigente. Fa un po’ effetto. È diversa. Ma dopo 25 anni da calciatore ti devi abituare».

Cosa è cambiato?
«Tutto. La vita, la testa, il fisico. Ero abituato a fare sempre le stesse cose: sveglia presto, colazione, allenamento. Come una macchina. Adesso devo programmare la giornata. L’impatto non è stato semplice. Ho chiesto alla società se potevo ricaricare le batterie per un po’. Avevo voglia di dare un taglio, liberare la testa, godermi i miei figli. Me lo hanno concesso e li ringrazio, così ho potuto cominciare con il piede giusto il nuovo percorso. Sono rimasto nel calcio, che per me è la vita. È tutto».

Continua la lettura

 



News.png Gli ultimi articoli

15 Dicembre 2017

Nella quarta puntata de «I dieci comandamenti», Iannacone ha raccontato una sorta di viaggio nella musica e nella vita del compositore e musicista Ezio Bosso (Dal Corriere della Sera di Aldo Grasso)

15 Dicembre 2017

Il ricordo a vent’anni dalla scomparsa. Ci eravamo conosciuti all’inizio degli anni Novanta. Ero direttore de l’Unità (Dal Corriere della Sera di Walter Veltroni)

15 Dicembre 2017

Per i giovani è sempre più difficile trovare un lavoro stabile, ben retribuito e con un percorso chiaro. Spesso solo perché vengono sfruttati. (Da ilsusssidiario.net di Giorgio Vittadini)

14 Dicembre 2017

Un tempo tutti venivano in cerca dell'America, terra di opportunità, di valori e di libertà. Ma oggi l'America è smarrita e ha bisogno di ritrovarsi. (Da ilsussidiario.net di Riro Maniscalco)

13 Dicembre 2017

La piccola era affetta da una rara malformazione diagnosticata in gravidanza. Ai genitori era stato suggerito l’aborto ma non si sono arresi: «Ci abbiamo creduto» (Dal Corriere della Sera di Cristina Marrone)

Leggi tutti gli articoli