Tag:
Categoria:

SOCIETA'/ E' morto Charlie Gard

29/07/2017 - 16:10

gard_articolo.png

Il bambino, su ordine dell'Alta Corte britannica era stato trasferito in un hospice pediatrico dove è stato staccato dalla macchina per la ventilazione che gli permetteva di respirare. Da Il Foglio, la rassegna stampa che ripercorre la storia del piccolo Charlie

È morto Charlie Gard. Il bambino britannico era affetto da una rara malattia genetica, la sindrome da deplezione del Dna mitocondriale, di cui si conoscono solo altri 16 casi e che provoca il mancato sviluppo di tutti i muscoli. La sindrome aveva causato al piccolo danni cerebrali progressivi. Charlie, 11 mesi, era diventato oggetto di una disputa tra i genitori e i medici sulla possibilità di portarlo negli Stati Uniti per un trattamento sperimentale. I genitori, Chris Gard e Connie Yates, il 24 luglio scorso avevano preso la decisione straziante di ritirare la richiesta di trasferimento, interrompere la loro campagna e lasciarlo morire. Ieri il piccolo su ordine dell'Alta Corte di Giustizia era stato trasferito in una struttura per malati terminali (hospice) dove oggi è stato estubato - è stato staccato dalla macchina per la ventilazione che gli permetteva di respirare - ed è deceduto poco dopo...

Continua la lettura

 

 

 



News.png Gli ultimi articoli

17 Agosto 2017

Intervista a tutto campo del "Corriere della Sera" a Giorgio Vittadini in vista del Meeting di Rimini al via domenica prossima: migranti, lavoro, politica, economia e riforme

17 Agosto 2017

Il titolo del Meeting di Rimini di quest'anno si direbbe una sorta di formula certa per il passaggio alla dimensione adulta della vita. Ma non è così. (Da ilsussidiario.net di Luca Doninelli)

15 Agosto 2017

La cupola centrale del Duomo di Parma è stata affrescata dal Correggio con l'Assunzione della Vergine. Letta come una immensa festa di popolo. Noi compresi. (Da ilsussidiario.net di Giuseppe Frangi)

15 Agosto 2017

Violenze dopo il salvataggio in mare, poi il trasferimento nei centri d’accoglienza: «I poliziotti ci portano via tutto. Ma ritenteremo il nostro viaggio» (Da La Stampa di Domenico Quirico)

14 Agosto 2017

E' stato di recente recuperato negli archivi di Concesio un frammento inedito di Paolo VI riguardante una meditazione su Dio e sul desiderio umano. Da ilsussidiario.net di Danilo Zardin

Leggi tutti gli articoli