Tag:
Categoria:

VASCO ROSSI/ Solitudine, rabbia, alba chiara, le parole migliori per dire la vita

05/07/2017 - 20:25

vasco_articolo.png

"Forse la vita non è stata tutta persa, forse qualcosa si è salvato". E' "Sally" di Vasco Rossi che insegna cos'è l'arte sostiene don Marco Pozza (Da ilsussidiario.net)

Non conosco le sue canzoni a memoria: lui non è mai stato il mio cantante preferito. Eppoi ha uno stile tutto suo che m'infastidisce, anche mi innervosisce. Era questo che fino a qualche tempo fa pensavo a proposito di Vasco Rossi, il rocker emiliano che ieri sera, a Modena, ha frantumato ogni record precedente celebrando un megaconcerto alla presenza di 220mila persone, accorse per far festa ai suoi quarant'anni di carriera musicale. Non m'affascinava, ripeto. Poi è capitato che una sera, rincasando, la radio stesse mandando in onda una delle sue canzoni più celebri, "Sally". Quella canzone l'amavo nella versione cantata da Fiorella Mannoia. Eppure era stata scritta da Vasco e quella sera l'ho sentita uscire dalla voce non-edulcorata, ruvida, urlata del Vasco-nazionale. Le parole mi sono parse frecce appuntite: "E' già stata punita per ogni sua distrazione o debolezza, per ogni candida carezza data per non sentire l'amarezza". Con un finale che pareva scritto su-misura per quella mia notte in autostrada: "Forse la vita non è stata tutta persa, forse qualcosa si è salvato". Ascoltandola è come se mi si fosse presentata davanti in una maniera così ricca di confidenza che, lo ammetto, ad un certo punto non sono più stato capace di distinguere se ero io che ascoltavo "Sally" oppure se era la canzone che mi stava a sentire. A mente fredda ho capito, con una percezione mai così densa, che da qualche parte c'è sempre una canzone che ha le parole che io non ho. Le parole migliori per dire quello che io sono in quell'esatto istante della mia vita. Parole-di-profezia...

Continua la lettura



News.png Gli ultimi articoli

22 Novembre 2017

Tutti a biasimare la scuola media che non farebbe il suo lavoro. Ma come sono i bambini che arrivano dalle elementari? Chi ha guastato la primaria? (Da ilsussidiario.net il commento di Corrado Bagnoli)

22 Novembre 2017

Parla il parroco della città martire siriana Maloula, padre Eid: «Noi cristiani dobbiamo perdonare ma se i musulmani non riconoscono gli errori commessi non ci potrà essere riconciliazione» (Da Tempi di Leone Grotti)

22 Novembre 2017

Da Il Foglio, la riflessione di Giuliano Ferrara sulle "colonizzazioni ideologiche" denunciate dal Santo Padre

22 Novembre 2017

"Caro don Luigi, il suo don Beniamino dapprima mi ha fatto venire in mente un celebre parroco che fuggì dalla canonica, il santo curato d’Ars" scrive Marina Corradi sulle pagine di Avvenire

19 Novembre 2017

A Umberto Eco è stata intitolata la sala studio di corso Mameli a Brescia. Dal Bresciaoggi, l'analisi di Piergiorgio Chiarini

Leggi tutti gli articoli